Decreto Cura Italia – Quarta Parte

DECRETO LEGGE 18/2020 – SINTESI DELLE DISPOSIZIONI DI INTERESSE PER LE AZIENDE CON DIPENDENTI In premessa devo ricordare che quello pubblicato il 17/03/2020 è un Decreto Legge, cioè un atto normativo di carattere provvisorio avente forza di legge, adottato in casi straordinari di necessità e urgenza dal Governo, i cui effetti sono provvisori, perché i…

Decreto Cura Italia – Terza Parte

DECRETO LEGGE N.18 DEL 17.03.2020 – DECRETO CURA ITALIA – terza parte   La presente informativa è dedicata alle misure previste a sostegno delle attività produttive, dei professionisti e delle famiglie. Vi anticipiamo subito che vi sono molti passaggi ancora poco chiari o incomprensibili nelle esclusioni ivi previste. Sicuramente si evince una limitazione delle indennità…

Decreto Cura Italia – Seconda Parte

DECRETO LEGGE N.18 DEL 17.03.2020 – DECRETO CURA ITALIA – seconda parte Dedichiamo questa seconda parte della circolare di studio alla sezione dei provvedimenti di “sostegno finanziario” disposta dal decreto legge n.18 del 17.03.2020 – Decreto Cura Italia Data la complessità dell’argomento e delle disposizioni ivi analizzate, è d’obbligo una sintesi di quelle che direttamente…

Decreto Cura Italia – prima parte

        DECRETO LEGGE N.18 DEL 17.03.2020 – DECRETO CURA ITALIA – prima parte   Ieri è stato pubblicato sulla G.U. 17.3.2020, n. 70 (edizione straordinaria) l’atteso DL n. 18/2020 contenente “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, c.d.…

CONTRATTI A TERMINE SEMPRE PIU’ ONEROSI

Negli ultimi anni il legislatore è stato guidato da una visione “punitiva” verso le aziende che ricorrono a contratti a termine; questa visione ha purtroppo comportato un aumento dei contributi previdenziali che le aziende pagano per questi lavoratori. Meritano di essere ricordate due specifiche Leggi in materia. La Legge 92/2012 (Legge Fornero) che ha introdotto…

ISA: la battaglia continua

Non è ancora terminata la nostra battaglia con i nuovi modelli ISA (indici sintetici di affidabilità fiscale che hanno sostituito gli studi di settore per la maggior parte delle categorie di attività). Dopo innumerevoli ritardi nella pubblicazione di software di compilazione e di controllo, nelle risposte di chiarimenti tanto attesi, di deboli tentativi da parte…

Nuovo regime forfetario

Il regime in esame è un regime naturale, applicabile anche ai soggetti già in attività; è comunque consentita l’opzione per l’applicazione del regime ordinario, con vincolo minimo triennale. Sintetizziamo gli aspetti più importanti anche alla luce delle novità contenute nella Legge n.145/2018 (Finanziaria 2019).

Debutto ufficiale per gli Isa

Sono online in veste definitiva sul sito dell’Agenzia delle Entrate i 175 modelli per l’applicazione dei nuovi Indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa). Approvati IL 30 gennaio 2019 con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, i modelli dovranno essere compilati dai contribuenti che nel 2018 hanno esercitato in via prevalente una delle attività soggette agli indici e confluiranno nella dichiarazione Redditi 2019.